Logo EuropaLavoro Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Home Europalavoro
  • In breve
    Rispetto alle tematiche dell’istruzione e formazione professionale, l’Unione europea ha dunque un ruolo centrale nella definizione di indirizzi, quadri metodologici e operativi di riferimento e nel promuovere e sviluppare strumenti e reti professionali per la messa a punto di modelli e di dispositivi comuni e per la condivisione di analisi, approfondimenti, progettazione partecipata, monitoraggio e valutazione dei risultati, scambio di buone pratiche.
    Questi strumenti per la formazione professionale (e le relative reti di supporto) sono quindi chiamati a operare, nei diversi segmenti specifici del settore, fornendo un contributo fondamentale al raccordo tra le politiche nazionali/locali e quelle comunitarie e quindi all’efficacia complessiva degli interventi.
    Che si tratti del portafoglio di documenti per la mobilità professionale (Europass), dello schema di comparazione delle qualifiche e dei livelli di apprendimento (Eqf), del quadro metodologico per il trasferimento dei crediti e dei risultati dell’apprendimento (Ecvet), degli standard di garanzia della qualità nei diversi sistemi di istruzione e formazione professionale (Enqavet) o dello sviluppo della dimensione europea dell’orientamento (Euroguidance), questi modelli e dispositivi costituiscono un momento fondamentale di incontro tra tutti gli stakeholder coinvolti: decisori politici, autorità di gestione, istituzioni e organismi di settore pubblici e privati, cittadini, parti sociali, esperti, rappresentanti del mondo accademico, delle imprese e delle agenzie formative. Oltre agli obiettivi generali, ogni strumento e/o rete ha anche degli obiettivi specifici, volti a promuovere le conoscenze teorico-pratiche del segmento.
    La Commissione ha quindi definito, di concerto con gli Stati Membri, l’organizzazione degli strumenti e delle reti e per ognuno di essi è stato individuato il punto di contatto / riferimento territoriale, responsabile a livello nazionale.
     
    • Europass: portafoglio di documenti per la mobilità geografica e professionale dei cittadini europei.
    Riferimento nazionale: Centro Nazionale Europass Italia (NEC) - Isfol, Corso d’Italia 33, 00198  Roma – web:  www.europass-italia.it
    • Eqf: quadro europeo delle qualifiche e dei titoli per l'apprendimento permanente.
    Riferimento nazionale: Tavolo unico per la costruzione del sistema nazionale di standard minimi professionali, di certificazione e normativi (Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Ministeri dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Regioni e province autonome, parti sociali)
    • Ecvet: quadro metodologico comune per il trasferimento di crediti e risultati dell'apprendimento.
    Riferimento nazionale: Isfol, Corso d’Italia 33, 00198 Roma - web: www.isfol.it
    • Enqavet: quadro comune per la garanzia della qualità nei sistemi dell’istruzione e formazione professionale.
    Riferimento nazionale: Isfol, Corso d’Italia 33, 00198 Roma – mail: rpqualità@isfol.it
    • Euroguidance: rete europea dei Centri risorse per sviluppare e promuovere la dimensione europea dell’orientamento.