Logo EuropaLavoro Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Home Europalavoro
  • Servizi di orientamento professionale
    In Italia i servizi di orientamento professionale sono di competenza regionale e ogni Regione li organizza in autonomia, delegandoli prevalentemente alle Province.
    I principali soggetti pubblici che erogano servizi di orientamento sul territorio sono:
    • Centri per l’Impiego (CpI), che operano a livello provinciale, secondo gli indirizzi dettati dalle Regioni;
    • Centri comunali di orientamento al lavoro (CILO/COL);
    • Informagiovani.

    INDIRIZZARIO DEI SERVIZI DI ORIENTAMENTO PROFESSIONALE

    Anche soggetti privati possono erogare servizi di orientamento: agenzie per il lavoro autorizzate dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, enti di formazione, cooperative sociali, fondazioni, onlus, sindacati e associazioni di categoria. Per aspiranti imprenditori e i neoimprenditori i servizi di orientamento, informazione, formazione, consulenza e assistenza per l'avvio dell'attività economica sono forniti dalle Camere di commercio.
    Su questo portale è possibile individuare la Camera di commercio della propria provincia.
    L’orientamento passa anche attraverso il web: è infatti possibile acquisire informazioni utili alla scelta di percorsi formativi o professionali consultando, tra gli altri, i siti www.euroguidance.it; www.isfol.it/orientaonline.it; www.jobtel.it.
    Per consultare l’Archivio nazionale orientamento dell’Isfol, contentente una banca dati aggiornata degli enti che a diverso titolo erogano servizi di orientamento in Italia, si può visitare la pagina intenet: http://www.isfol.it/temi/Lavoro_professioni/orientamento-al-lavoro/archivio-nazionale-orientamento
     
    I Centri per l’impiego (CpI) operano a livello provinciale, secondo gli indirizzi dettati dalle Regioni.
    I CpI rappresentano il punto di riferimento pubblico per le persone in cerca di occupazione, per chi vuole cambiare lavoro, per le aziende che cercano personale, per chi vuole seguire un percorso formativo e per chi ha bisogno di una consulenza orientativa.
    I principali servizi offerti, che possono differenziarsi sul territorio, sono:
    • accoglienza e informazione: individuazione delle necessità e orientamento al servizio più idoneo
    • auto consultazione: banche dati, gazzette, stampa nazionale e locale, bacheche annunci, dossier tematici e siti internet dedicati al mercato del lavoro
    • orientamento: facilitazione dei processi di scelta, analisi delle caratteristiche personali, attitudini, motivazioni, conoscenze e competenze, formazione sulle strategie di ricerca di lavoro e accompagnamento nella definizione di un progetto di sviluppo professionale e/o formativo;
    • promozione di tirocini: esperienze di formazione e orientamento realizzate attraverso l’inserimento lavorativo in azienda
    • incontro domanda-offerta di lavoro e preselezione: servizio di raccolta dei curricula delle persone in cerca di occupazione, ricezione delle richieste delle aziende in cerca di personale, individuazione e verifica dei requisiti richiesti dei candidati con invio dei nominativi alle aziende
    • laboratori di ricerca attiva del lavoro: supporto nella scrittura del curriculum vitae o della lettera di presentazione e informazione utili su come sostenere un colloquio di selezione
    • collocamento mirato: sostegno per l’inserimento nel mondo del lavoro delle persone disabili e di persone appartenenti ad altre categorie protette (ex legge 68/99).
      
    I Centri di informazione e orientamento al lavoro, che operano a livello comunale e che nelle diverse realtà territoriali e che possono avere differenti denominazioni, ad esempio CILO (Centro di Iniziativa Locale per l'Occupazione), COL (Centro di orientamento al lavoro), specifici nel territorio della Provincia di Roma, e altre, offrono servizi di accoglienza, di informazione (sia individuale sia organizzata in seminari formativi di gruppo o anche strutturata in forma di autoconsultazione) sulle tematiche relative al mondo del lavoro, e di orientamento di secondo livello, individuale e/o di gruppo, che prevede la possibilità di elaborare un progetto individuale per la formazione e/o la ricerca del lavoro.
     
    I centri Informagiovani sono strutture ubicate a livello comunale o provinciale che offrono un servizio informativo gratuito ai giovani. Le informazioni fornite abbracciano aree diverse: si possono chiedere informazioni utili per la propria scelta formativa o professionale (offerte di lavoro, concorsi pubblici, stage, tirocini, Università, borse di studio, scuole); inoltre si possono ottenere informazioni per organizzare meglio il proprio tempo libero, aggiornarsi sugli eventi in corso nella propria città (mostre, concerti, fiere e altro), organizzare le proprie vacanze, svolgere attività di volontariato.