Logo EuropaLavoro Unione Europea FSE Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Home Europalavoro
  • European Lifelong Guidance Policy Network (Elgpn)

    La Rete europea per le politiche di orientamento permanente (European lifelong guidance policy network, Elgpn), promossa dalla Direzione generale Istruzione e Cultura della Commissione europea, mira a fornire assistenza alla Commissione europea e agli Stati membri dell’Ue, nonché ai Paesi limitrofi eleggibili all’assistenza nell’ambito del Lifelong Learning Programme, nello sviluppo della cooperazione europea sull’orientamento permanente nei settori dell’istruzione e del lavoro. Questa finalità viene perseguita dalla Rete attraverso l’elaborazione di proposte per la definizione di meccanismi e strutture di supporto all’implementazione delle priorità identificate dalla Risoluzione del 18 maggio 2004, “Rafforzamento delle politiche, dei sistemi e delle prassi in materia di orientamento lungo tutto l'arco della vita in Europa” . Il mandato dell’Elgpn è stato rafforzato dalla Risoluzione del 21 novembre 2008, “Integrare maggiormente l'orientamento permanente nelle strategie di apprendimento permanente” che invita gli Stati membri e la Commissione europea, nell’ambito delle rispettive competenze, a rafforzare la cooperazione europea sull’orientamento lungo tutto l’arco della vita, in particolare attraverso l’attività dell’Elgpn ed in collaborazione con il Cedefop. Sulla base della Risoluzione 2008, i membri della rete hanno condiviso il programma di lavoro 2008-2012 su quattro tematiche chiave. Le attività sono quindi state organizzate in quattro Work Package (ognuno dei quali ha coinvolto 10/12 Paesi), finalizzate a:

    • incoraggiare l’acquisizione continua di capacità di orientamento al lavoro (WP1);
    • agevolare l’accesso ai servizi di orientamento da parte di tutti i cittadini, incluso l’accreditamento di apprendimenti pregressi derivanti dall'esperienza (APEL), (WP2);
    • incoraggiare meccanismi di cooperazione e coordinamento nello sviluppo di politiche e sistemi di orientamento tra i vari stakeholder nazionali, regionali e locali (WP3);
    • sviluppare meccanismi di qualità basati sulle evidenze per la definizione di politiche e sistemi (WP4).

    Nella prima fase di attività 2008-2010, la rete si è concentrata sulla definizione delle infrastrutture del network e, attraverso le attività di Peer Learning, sulla identificazione di dettaglio delle aree dell’orientamento rispetto alle quali il sostegno dell’ Elgpn a livello nazionale potesse risultare maggiormente incisivo. Queste attività sono descritte nel documento “Politiche per l’orientamento permanente: lavori in corso. Sintesi delle attività 2008/2010 della Rete europea per le politiche di orientamento permanente (European Lifelong Guidance Policy Network, Elgpn)”, che costituisce una sintesi, tradotta in lingua italiana a cura del Centro Euroguidance Italy, del Full Report. 
    Nella seconda fase 2011-2012, il lavoro della Rete è proseguito sulle quattro aree tematiche sopra descritte.
    Le attività sono coordinate dall’Institute for educational research (University of Jyvaskyla, Finlandia) e hanno partecipato 31 Paesi e numerose agenzie dell’Ue, quali il Cedefop e l’Etf, oltre a strutture internazionali quali l’International Centre for Career Development and Public Policy (Iccdpp) e l’International Association for Educational and Vocational Guidance (Iaevg).
    Attualmente, è in corso la terza fase progettuale 2013-2014, nella quale la Rete Elgpn intende diffondere e promuovere gli strumenti (sintetizzati nell’European Resource Kit) realizzati nelle precedenti annualità per rafforzare le politiche per l’orientamento nazionali e locali. 
    Maggiori informazioni sull’attività della rete Elgpn sono reperibili sul portale http://www.elgpn.eu/ e alla APP su GOOGLEPALY STORE  disponibile al seguente link: https://play.google.com/store/search?q=elgpn